Il Pixel Project per prevenire la maculopatia

Kura ha sviluppato per la farmacia il Pixel Project per la prevenzione del danno oculare da esposizione da luce blu prodotta dai display di monitor PC, Ipad e Smartphone. In questo ambito proponiamo periodicamente in farmacia il test, rapido e non invasivo, specifico per evidenziare una possibile lesione alla macula. Ma che legame c’è tra luce blu e maculopatia, principale causa di cecità in Italia (colpisce un milione di persone)? Il pigmento maculare fa da scudo protettivo nella zona centrale della retina, la più sensibile agli stimoli luminosi. Questo scudo è costituito da pigmenti che proteggono la retina dagli effetti dannosi della luce blu. Oltre all’età, al fumo, alla familiarità anche l’abbassamento della densità del pigmento maculare per cause esterne è un fattore di rischio per la maculopatia. Quindi maggiore esposizione alla luce blu significa maggior rischio maculopatia. Considerato che in Italia circa 3 milioni di persone passano più di 8 ore al giorno davanti al PC si possono intuire i rischi di una mancata prevenzione. Monitorare il valore di pigmentazione maculare è un importante passo per proteggere e migliorare.

Segui i nostri eventi e la nostra pagina Fb e troverai le date per il Test della Maculopatia.